menù

Cattedrale di Palermo live

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest1Share on Google+1Email this to someone
</> Incorpora nel tuo sito / Privacy

In collaborazione con

localizza
 

Webcam Cattedrale di Palermo LIVE – La cattedrale di Palermo è uno dei simboli della città e della sua lunga storia. Dal 2015 la chiesa è riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità UNESCO, insieme ad altri 7 siti parte del percorso Arabo Normanno di Palermo.

La Cattedrale si trova all’inizio di Corso Vittorio Emanuele, uno dei due assi principali della città, appena oltre Porta Nuova. La costruzione è collegata al vicino Palazzo Arcivescovile e si trova a breve distanza dal Palazzo dei Normanni, il palazzo reale del Regno di Sicilia. L’area intorno alla chiesa è uno dei cuori pulsanti della città, a pochi metri dai luoghi della movida, che si anima tra i vicoli del centro storico.

Punto di partenza fondamentale per un tour storico di Palermo, la Cattedrale si trova al centro di una zona ricca di monumenti, chiese, e palazzi nobiliari. Tra i siti più importanti ricordiamo: il Palazzo dei Normanni e la Cappella Palatina, la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti, la Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o della Martorana, e la Chiesa di San Cataldo; tutti parte del patrimonio UNESCO.

L’edificio che oggi si può ammirare all’entrata di Corso Vittorio Emanuele è il risultato di molti rimaneggiamenti avvenuti nel corso dei secoli, sotto la diverse dominazioni che si sono avvicendate sul trono di Sicilia.

Il luogo dove oggi sorge la chiesa era originariamente il sito di un tempio Romano, raso poi al suolo dai Vandali. La prima basilica, costruita nel 604 d.C. risale all’epoca bizantina. Gli Arabi, che regnarono su Palermo dal nono all’undicesimo secolo, trasformarono la chiesa nella grande Moschea Gami. Il definitivo ritorno della cattedrale come principale luogo di culto cristiano della città si avrà grazie ai Re Normanni.

Durante le successive dominazioni gli Spagnoli, gli Asburgo e infine i Borbone daranno all’edificio l’aspetto che ha oggi, pur mantenendo a tratti la caratteristica commistione di stili tipica dell’architettura siciliana.

Nome e cognome *
Email *
Telefono *
Checkin
Checkout
Persone

Messaggio *

*campi obbligatori

Ho letto e accetto le vostre condizioni sulla privacy

Webcam nelle vicinanze